Che cosa: quello che faccio

PROVITA


Naturalmente, come tutti ho vissuto esperienze che mi sono piaciute perché mi hanno coinvolto a livello valoriale e sentimentale, rivelandomi il mio ideale di vita, insegnandomi come sono fatta e come desidero essere, concedendomi di crescere nel contenuto emotivo della mia vita. Altre sono state dure ed amare, mi hanno reso forte ed anche capace di comprendere quello che non mi appartiene, illuminando così una via tesa alla compassione ed alla condivisione.


E questo mi ha portato in quel punto preciso ed in quel momento esatto in cui è nata PROVITA, la promessa di vita che insieme alle persone che mi amano, vuole testimoniare l´immenso amore del quale secondo me la vita è fatta. PROVITA è un´associazione culturale, ricreativa e sportiva nella quale o meglio per mezzo della quale, le mie attività preferite trovano una casa adatta alla partecipazione, un luogo dove i progetti prendono vita e crescono. Sostenere PROVITA e collaborare con essa al fine di diffondere tutto il mio sapere è un´esperienza stimolante, divertente ed anche soddisfacente, vedere altre persone impegnarsi per sostenere questo progetto m´ha riempito il cuore di gioia e gratitudine. Oggi PROVITA è un´associazione no profit affiliata allo CSEN, l´ente di promozione sportiva in seno al CONI ed al CONACREIS, l´associazione operante nell´ambito della ricerca interiore e delle discipline olistiche.   www.provitaacrsd.it
Palestra Dragoncello 2011
Logo CONI Logo CONACREIS

Le scuole


Io conosco due modi per giungere allo stato di coscienza:

  • la via yin è un percorso che si snoda interiormente, manifestandosi nella trasmissione che da luogo alla competenza nella comunicazione profonda ed alla capacit√† di superare qualsiasi ostacolo. Ricorre quindi all´assunzione di responsabilità da dentro ed il metodo è esposto attraverso la scuola dell´arte di vita, LIFE ART SCHOOL

  • la via yang è un cammino che si sviluppa esteriormente, s´esprime nel movimento che costruisce un fisico forte, un cuore gentile ed una mente disciplinata. Si avvale pertanto del consolidamento dell´autostima da fuori e lo stile è presentato attraverso la scuola dell´arte marziale, BA XING WUYI.

Entrambe le vie sono sistemi di recupero di conoscenze ed organizzazione delle informazioni che permettono sia l´acquisizione cosciente, che la “metabolizzazione” delle stesse. Nel complesso ogni percorso sviluppa un modo d´apprendere organizzato gerarchicamente.